martedì 16 gennaio 2024

Il 16 gennaio 2006, Ellen Johnson Sirleaf è la prima donna Capo di Stato in Africa

Il 16 gennaio 2006 quando Ellen Johnson Sirleaf assunse i poteri di Presidente e Capo dello Stato in Liberia, fu decisamente una data storica per l'Africa e per il nostro Mondo. Si trattava infatti della prima donna della storia ad essere Capo dello Stato in un Paese africano


La Johnson-Sirleaf, economista e imprenditrice, è nata nel 1938 a Monrovia, la capitale della Liberia ed è stata Presidente dal 2006 al 2018.

Nel 2011 ha vinto, assieme a Tawakkul Karman e Leymah Gbowee, il Premio Nobel per la Pace "per la battaglia non violenta a favore della sicurezza delle donne e dei loro diritti".

Una delle prime azioni di governo di Ellen Johnson è stata quella, nel 2007, di rendere obbligatoria e gratuita l'educazione primaria per ogni bambino della Liberia.

La Johnson è stata protagonista privilegiata di una delle più sanguinose guerre civili (e forse la meno raccontata e conosciuta), quella che ha visto protagonista il criminale (condannato dalla Corte Internazionale a 50 anni di reclusione per crimini contro l'umanità), Charles Taylor che dal 1989 al 1997 insanguinò il Paese.

Per conoscere meglio la storia di Ellen Johnson Sirleaf, consiglio la lettura di "Un giorno sarai grande", scritto da lei e pubblicato nel 2012 da Add Editore, dedicato a "alla memoria delle innumerevoli donne il cui impegno e sacrificio non sarà mai riconosciuto, ma che  con le loro battaglie private e silenziose, hanno contribuito a lasciare un'impronta profonda e silenziosa nel mondo".

Nessun commento:

Posta un commento