giovedì 24 gennaio 2013

Ranzie Mensah, la principessa dal Ghana

Ranzie Mensah è una musicista del Ghana, di etnia Fante, che dal 1990 si è trasferita in Italia (Valle d'Aosta), che è letteralmente cresciuta tra le note. Il padre infatti era un etnomusicista, docente e ricercatore di musica, mentre la madre una cantante.Con la famiglia ha vissuto in California, Londra, Zambia e Uganda, ggrazie agli spostamenti di lavoro del padre.


La sua carriera, iniziata da giovanissima negli anni '80 ad Abidjan,  ha avuto un rapido sviluppo grazie ad una voce straordinaria, prima con concerti in Africa, poi in Europa ed in Italia (memorabile quello con Miriam Makeba a Torino con oltre 20 mila persone). Dopo che nel 1995 Ranzie canta al Summit Mondiale dei Capi di Stato a Copenhagen diventa una vera e propria star ed è chiamata in ogni occasione a portare, con la sua voce, un messaggio di pace e di speranza per il continente africano e per i suoi popoli. In Italia oltre ai concerti dal vivo vanta molte apparizioni in televisione e in radio oltre ad un'intensa attività nelle scuole a favore di una nuova cultura di incontro e di conoscenza tra i popoli. Quella intercultura che lei, con passione, intelligenza e poesia  definisce in questo modo, annunciando la sua volontà di contribuire con tutte le sue forze alla sua realizzazione:
"Da quando esiste il pianeta terra con i suoi abitanti, la multicultura è sempre esistita ma da quando il mondo è diventato un villaggio globale ci siamo trovati davanti alla sfida d’imparare a vivere a volte, malgrado noi stessi, con un intreccio di culture.
Ho deciso di dedicare la mia vita a questo, di utilizzare ogni mio talento, ogni mia capacità a partecipare nella costruzione di un mondo interculturale perché questa è una mia convinzione, un mio ideale, una mia ragione di vita.

Ognuno di noi sta scrivendo il futuro con le proprie azioni.
Vorrei scrivere qualcosa raccontando una fiaba a un bambino.
Vorrei scrivere delle note di una melodia sul cuore di una bambina.
Vorrei scrivere il mio amore per tutti i bambini della terra."






Artista straordinaria che ha collaborato con artisti di fama internazionale, capace di rimanere, a detta di chi l'ha incontrata, umile e spontanea, ma allo stesso tempo sicura e determinata nel proseguire la sua missione verso il mondo. Dal palco trasmette un'energia straordinaria che rapisce il pubblico rendendolo partecipe del suo grande progetto. Voce gospel capace di spaziare in più tonalità. Oggi alla soglia dei cinquanta anni è un'artista matura ed affermata, che continua a mettere a disposizione la propria arte per un mondo migliore.
Tra le tante sue attività, oltre ad essere stata mediatrice culturale, ha anche curato la traduzione di una biografia su Miriam Makeba e continua scrivere storie per bambini, in parte recuperando le tradizioni del suo popolo e dell'Africa occidentale in genere.

Su questa artista vi è anche un blog dedicato da un suo fan (Francois Souyri), How is doing Ranzie Mensah?, con vecchi filmati, foto e canzoni.



Ecco il sito ufficiale di Ranzie Mensah

Vai alla pagina di Sancara sulla Musica dall'Africa

2 commenti:

javiermartinelli ha detto...

Buonasera
Ultimamente non ho avuto molto tempo per dedicarmi alle letture nel pianeta blog, ciò nonostante il tuo blog e i tuoi articoli suscitano in me sempre un grande interesse.
Grazie
Javier

Gianfranco Della Valle ha detto...

Grazie a te.
Gianfranco

Posta un commento