mercoledì 25 aprile 2012

Giornata Mondiale contro la Malaria

Si celebra oggi il 25 aprile la Giornata Mondiale contro la Malaria, una malattia che da noi è ricordata solo dai nostri nonni, mentre in altre parti del mondo, stando al World malaria report del 2011, colpisce 216 milioni di persone e uccide 655 mila persone (dato riferito al 2010), la maggior parte di esse sono bambini africani.
I casi di Malaria, e le mortalità ad essa collegata, stanno diminunendo (vedi il post di Sancara, Malaria... una zanzara di troppo), si è passati da 243 milioni di casi (Report 2009) a 216 milioni, da 863 mila morti a 655 mila. Questo progresso lo si deve molto alla prevenzione (soprattutto attraverso le zanzariere impregnate di insetticida - ne erano prodotte 5,6 milioni nel 2004 e ne sono state prodotte 145 milioni nel 2010) e alle terapie, in particolare quelle a base di artemisina.
In Africa Sub-Sahariana, nonostante i netti progressi, si continua però a morire di malaria. Per l'eliminazione e soprattutto per l'eradicazione della malaria bisognerà ancora attendere.


Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento