mercoledì 5 settembre 2012

Suricato, l'angelo del sole

dalla rete
Il Suricato (nome scientifico Suricata suricatta) è un piccolo mammifero, simile alla mangusta, che vive in una zona molto ristretta dell'Africa meridionale occidentale.
In inglese il suo nome è Meerkat (nome dato, dal sanscrito,  dai commercianti olandesi convinti che si trattasse di una scimmia). Più in particolare vivono in una fascia di territorio che interessa l'Angola, la Namibia, il Botswana e il Sudafrica (talora è stato osservato anche in Lesotho). E' un abitante del deserto del Kalahari e del deserto della Namibia poichè preferisce le zone aride ed aperte a quelle boschive.
L'habitat del Suricato, da Wikipedia
Tra le sue caratteristiche, oltre quella di vivere in grandi gruppi (fino a 50 unità), vi è quella di stare in posizione eretta - sulle zampe posteriori e aiutato dalla coda che funge da terza gamba - scrutando in questo modo il territorio. Una sorta di posizione di avvistamento che consente di prevenire i pericoli, in particolare l'arrivo dei rapaci, e di rifugiarsi nelle tane scavate nel sottosuolo.
Vive mediamente intorno ai 12 anni e si nutre di tutto, in particolare insetti e piccoli animali.

Chiamato in alcune zone "angelo del sole" perchè nella cultura popolare si ritiene che protegga i villaggi dagli attacchi dei "lupi mannari" (chiamati diavoli della luna) che distruggono il bestiame. In realtà viene tenuto ad uso domestico per allontanare serpenti e scorpioni di cui si nutre.

Nonostante venga cacciato poichè portatore di rabbia, la specie non è assolutamente in pericolo ed infatti come tale la classifica l' lUCN (maggior organo mondiale per la protezione della natura).

Foto dalla rete
Il suricato è stato reso famoso nel 1994 dal film di animazione Re Leone, poichè uno dei personaggi, il simpatico Timon (amico del facocero Puumba), era appunto un suricato.
A seguito di questa notorietà è divenuto ricercato come animale domestico anche dalle nostre parti (allo stesso modo del furetto) ed è molto comune vederlo negli zoo.
Naturalmente molto meglio lasciarlo a casa sua!

Uno dei progetti di ricerca su questo simpatico animaletto (25-30 centimetri per un peso intorno al chilogrammo) è il Kalahari Meerkat Project, che si occupa di tutti gli aspetti riguardanti la vita, il comportamento e la protezione dei suricati.

Vai alla pagina sul Suricato della Lista Rossa dell'IUCN.
Ecco invece alcune belle immagini dal sito ARKive sui suricati.

Vai alla pagina di Sancara sugli Animali dell'Africa

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento