giovedì 3 maggio 2012

Fiorella Mannoia e Thomas Sankara

La Mannoia durante un concerto - foto Luca Brunetti
Fiorella Mannoia, che rappresenta una delle più belle voci italiane, ha dedicato l'ultimo album, Sud, uscito qualche mese fa e che ora è portato in tour dall'artista romana, a Thomas Sankara. Le ragioni di questa dedica, la Mannoia, le spiega in questa intervista, tratta dal sito Thomas Sankara Webs, sicuramente la miglior fonte in rete di informazione e di studio su tutto quanto attiene alla vita, alla morte e all'attualità di Sankara. E' interessante notare come talvolta le circostanze della vita portano ad alcuni incontri, che diventano formanti per la nostra esistenza. L'incontro di Fiorella Mannoia è con Gabin Dabire, cantante, chitarrista e compositore burkinabè, che da anni risiede e lavora in Italia. Gabin ha fatto conoscere alla Mannoia la storia e la vita di Thomas Sankara (lo stesso Dabire aveva dedicato un brano delle sue composizioni all'amico Sankara). 
Oltre a dedicare l'intero album a Thomas Sankara, Fiorella Mannoia ha scritto per lui il brano Quando l'angelo vola via, il cui ritornello recita "Ovunque sia andato è un esempio da ammirare perché Ali è coraggioso. E dovunque andrà sarà sempre un esempio perché Ali è coraggioso".





La storia di Sankara ha profondamente colpito Fiorella Mannoia (già molto attiva nel campo della solidarietà e delle campagne di sensibilizzazione) al punto che nella sua intervista traspare la gioia di aver "scoperto" un uomo che ha fatto Politica (con la P maiuscola, appunto) e le cui idee non sono ancora morte. Il suo è un piccolo, ma importante contribuito, alla conoscenza del pensiero e dell'opera di Thomas Sankara.

Vi posto anche - sempre dal sito Thomas Sankara Webs - l'ultima intervista a Thomas Sankara (pubblicata alcuni giorni dopo la sua morte, avvenuta il 15 ottobre 1987, sul Manifesto) di Umberto Manni, ancora attuale nei temi e che contiene anche un apprezzamento di Sankara verso il popolo italiano. Un rapporto, quella tra Italia e Burkina, che grazie anche al contributo della Mannoia, resta ancora solido e importante.

Per chi volesse seguire le iniziative su Thomas Sankara, vi segnalo anche la pagina Facebook (https://www.facebook.com/groups/104727952899160/) chiamata Giustizia per Thomas Sankara, gestita da Patrizia Donatello.

Nessun commento:

Posta un commento